Nasce a Venezia nel 1966, dove si laurea in architettura presso lo IUAV. Collabora a Venezia con studi di arredamento e progettazione. Consegue la specializzazione in restauro e consolidamento architettonico presso la sede della Soprintendenza del Veneto Orientale. Dal 2000 focalizza la sua attività professionale nel restauro monumentale e civile che svolge a Venezia (interventi per la Curia e l’Amministrazione Pubblica) fino al 2006. In quell’anno si trasferisce a Grosseto per seguire il completamento e la realizzazione di strutture turistico-ricettive-commerciali nel capoluogo toscano. Nel 2007 fonda lo Studio Architettura Chinellato, nel quale si sviluppano progetti di ristrutturazione e costruzione ex-novo in un’ottica di forte sostenibilità ed alto risparmio energetico. La sensibilità maturata in merito a tecniche e i prodotti naturali unita al nuovo e prestigioso contesto peasaggistico del Centro Italia lo portano a sperimentare gli emergenti criteri del Green Building con particolare attenzione agli aspetti della bioclimatica e all’utilizzo di materiali naturali nel sistema tecnologico costruttivo (prefabbricazione legno). Collabora con importanti associazioni di categoria della provincia (Cna, Confartigianato) e nazionali (Lega Ambiente) come docente sui temi della Progettazione Integrata e della sostenibilità legata al settore costruzioni. Si attiva con i costruttori locali per la diffusione e la creazione di una filiera della bioedilizia.

 

Architetto